sabato 31 agosto 2013

IL BUCATO


OTTO CONSIGLI PER IL BUCATO
  1. Dividete i capi colorati da quelli chiari ( ogni tanto qualche calzino blu scappa )
  2. Lavate dal rovesci felpe e indumenti con scritte e lavorazioni
  3. Sbattete bene i tappeti che perdono pelucchi prima di metterli in lavatrice
  4. Svuotate le tasche, chiudere cerniere e bottoni, legare stringhe e nastri (altrimenti trovate un groviglio)
  5. Mettete i capi intimi in un sacchetto a rete o in una federa ( e fate il ciclo piu breve)
  6. Sciegliete il lavaggio più ecologico: 50-60 gradi vanno bene per tutti i carichi resistenti, (io non utilizzo mai i 90°. Per tessuti delicati o capi scuri. 30 gradi sono sufficienti.
  7. Pretrattate i capi bianchi con uno sbiancante. (non usate candeggina pura su tessuto bianco elasticizzato; risultato: alone giallo e leggero cedimento del tessuto in corrispondenza della macchia)
  8. Per i tessuti bianche se sono molto sporchi, aggiungete un  po di candeggina nella vaschetta del detersivo quando i capi sono già bagnati.

Nessun commento:

Posta un commento